Via libera in commissione al monumento naturale 'Laghetto – Parco Dei Mulini' a San Giorgio a Liri

Parere favorevole all’unanimità allo schema di decreto del presidente della Regione che qualifica l’area nel comune del Frusinate.
15/02/2022 - La commissione Agricoltura, ambiente, riunita oggi in modalità telematica e presieduta da Valerio Novelli (M5s), ha approvato all’unanimità dei presenti (6 voti) lo schema di decreto del Presidente della Regione Lazio n. 105 concernente “Istituzione del Monumento Naturale 'Laghetto – Parco Dei Mulini' nel Comune di San Giorgio a Liri (FR), ai sensi dell’articolo 6 della legge Regione 6 ottobre 1997, n. 29 e ss.mm.ii.”.

Il decreto è stato illustrato dall’assessora regionale Roberta Lombardi, titolare delle deleghe alla Transizione Ecologica e Trasformazione Digitale (Ambiente e Risorse Naturali, Energia, Agenda Digitale e Investimenti Verdi). “E’ molto apprezzabile il fatto che questa iniziativa sia partita direttamente dal Comune di San Giorgio a Liri – ha detto l’assessora – e dal dibattito svolto nel consiglio comunale, relativo alla proposta di istituzione in questo momento naturale, si evince che questo luogo naturale, che è in pieno centro cittadino, non rappresenta per la comunità locale solo un incantevole bene naturale da preservare ma anche un elemento profondamente identitario”.

L’assessora ha poi rivendicato che si tratta del quarto monumento naturale istituito dal suo insediamento nell’assessorato regionale. “Quattro in un anno è una bella media che speriamo di continuare anche per l'anno che ci rimane per questo fine di legislatura”, ha detto Lombardi.

A tal proposito, anche il presidente Novelli ha voluto sottolineare il buon lavoro svolto nell’ottava commissione. “Ringrazio tutti i membri di questa commissione per aver portato avanti, anche in maniera celere e responsabile, 15 monumenti naturali in questa legislatura”, ha detto Novelli.

Hanno espresso parere favorevole al decreto, oltre al presidente Novelli, i consiglieri: Laura Cartaginese (Lega), Silvia Blasi (M5s), Daniele Ognibene (Leu), Michela Califano (Pd) e Marietta Tidei (gruppo Misto). Presente alla seduta anche Mauro Buschini (Pd). A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su