Bonifica, ok a delibera per la costituzione del consorzio Lazio sud-ovest

Parere favorevole a maggioranza da parte delle commissioni Ambiente e Bilancio.
La sede del consorzio agro pontino. 22/10/2021 - La commissione Ambiente e la commissione Bilancio del Consiglio regionale del Lazio, presiedute da Valerio Novelli e Fabio Refrigeri, riunite in seduta congiunta, hanno dato parere favorevole a maggioranza alla fusione di due consorzi di bonifica, Agro pontino e Sud pontino: il nuovo ente si chiamerà Lazio sud-ovest. “Con questa delibera - ha spiegato il vicepresidente della Regione, Daniele Leodori - completiamo l’iter della fusione dei consorzi. Sarà uno dei più importanti a livello nazionale”.
“Oltre alle dimensioni, bisogna considerare anche che tutte le opere gestite dal consorzio una funzione fondamentale, viste le caratteristiche del nostro territorio. La fusione è un progetto ambizioso, va perfezionata l’annessione di una parte del sud pontino a questo consorzio”, ha dichiarato Gaia Pernarella (M5s). Secondo Orlando Tripodi (Lega) si tratta di “un’azione importante, anche se si tratta di due enti con caratteristiche differenti, alcune situazioni devono rimanere distinte e separate”.
Dopo la definitiva approvazione da parte della Giunta regionale, il commissario straordinario avrà 90 giorni di tempo per indire le elezioni degli organi del nuovo consorzio. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su