Illustrati in commissione Sanità sei provvedimenti legislativi

Espresso anche parere favorevole agli schemi di decreto del presidente della Regione per la nomina di due direttori generali: Quintavalle e Frittelli.
Il presidente Simeone e l'assessore D'Amato durante una seduta della commissione Sanità, prima dell'emergenza Covid. 25/02/2021 - La commissione Sanità, politiche sociali, integrazione sociosanitaria, welfare, presieduta da Giuseppe Simeone (FI) in modalità telematica, oggi ha dato parere favorevole a due schemi di decreto del presidente della Regione Lazio, illustrati dall’assessore alla Sanità Alessio D’Amato, per la nomina di due direttori generali del Sistema sanitario regionale. Si tratta del dott. Giuseppe Quintavalle che, con lo schema di decreto n. 91, viene designato come direttore generale della Fondazione PTV Policlinico Tor Vergata, e della dott.ssa Tiziana Frittelli che, con lo schema di decreto n. 92, viene nominata direttore generale dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata. Come ha ricordato D’Amato, Quintavalle – attualmente direttore generale della Asl Roma 4 e commissario straordinario presso la Asl Roma 3 – prenderà il posto lasciato libero proprio da Tiziana Frittelli. Entrambi gli incarichi dureranno tre anni.
Lo schema di decreto n. 91 (Quintavalle) ha ottenuto sei voti favorevoli, uno contrario e cinque astensioni. Hanno espresso parere favorevole: il vicepresidente della commissione Paolo Ciani (Centro Solidale – DemoS) e i consiglieri Marta Bonafoni (Lista Civica Zingaretti), Michela Di Biase (Pd), Rodolfo Lena (Pd), Enrico Panunzi (Pd), Marco Vincenzi (Pd). Parere contrario di Davide Barillari (Gruppo Misto), mentre si sono astenuti il presidente Simeone, l’altro vicepresidente Loreto Marcelli (M5s) e i consiglieri Antonio Aurigemma (FdI), Chiara Colosimo (FdI), Orlando Tripodi (Lega) e Massimiliano Maselli (FdI). Lo schema di decreto n. 92 (Frittelli), invece, ha ottenuto gli stessi voti a favore ma tre contrari (Barillari, Colosimo, Maselli) e tre astensioni (Simeone, Marcelli, Tripodi).

Chiuse le votazioni sui due schemi di decreto, il presidente Simeone ha illustrato alla commissione il corposo elenco dei provvedimenti all’ordine del giorno, per pianificare i lavori delle prossime sedute con la calendarizzazione sia degli esami dei testi sia delle audizioni con i soggetti interessati. Si tratta di sei argomenti, alcuni dei quali costituiti da esami abbinati di vari testi proposti: promozione delle politiche per i diritti delle persone con disabilità (PL n. 169 illustrata oggi da Valentina Grippo del Pd); invecchiamento attivo (esame abbinato di tre testi illustrati dai rispettivi proponenti: Bonafoni, Ciani e Marietta Tidei. Scelta come testo base la PL n. 232 di Bonafoni, sottoscritta anche da numerosi altri consiglieri di vari gruppi); psicologo delle cure primarie (PL n. 138 illustrata da Sara Battisti); istituzione del servizio psico-oncologico (PL n. 191 illustrata da Marcelli); Osservatorio regionale per l’educazione alla salute e la prevenzione delle tossicodipendenze tra i giovani (PL n. 227 di Tripodi, che sarà illustrata nella prossima seduta); tutela degli animali di affezione (esame abbinato di otto testi, tre dei quali a firma Barillari, gli altri proposti da Fabrizio Ghera, Eugenio Patanè, Devid Porrello, Grippo e Battisti, che saranno illustrati nella prossima seduta). A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su