In quarta commissione votate le disposizioni finanziarie di due proposte di legge

Tornano nelle rispettive commissioni per il via libera definitivo le norme sulla Protezione civile e quelle sul riconoscimento di Ventotene come luogo della memoria.
14/07/2020 - La commissione Bilancio, programmazione economico-finanziaria, partecipazioni regionali, federalismo fiscale, demanio e patrimonio, del Consiglio regionale, presieduta da Fabio Refrigeri (Pd), ha dato parere favorevole subordinato all’accoglimento degli emendamenti di natura finanziaria a due proposte di legge: 1) la n. 134 del 28 marzo 2019 “Modifiche alla legge regionale 26 febbraio 2014, n. 2 (Sistema integrato regionale di protezione civile. Istituzione dell’Agenzia di protezione civile) e successive modificazioni”, di iniziativa di Sergio Pirozzi (FdI), che torna in dodicesima commissione per l’approvazione definitiva; 2) la n. 192 del 22 ottobre 2019 “Riconoscimento di Ventotene come luogo della memoria e di riferimento ideale per la salvaguardia dei valori comuni ispiratori del processo di integrazione europea”, di iniziativa di Alessandro Capriccioli (+Europa Radicali), che torna in seconda commissione per l’approvazione definitiva.

In entrambi i casi si è trattato di un esame ai sensi dell’articolo 59 del Regolamento dei lavori del Consiglio regionale, secondo il quale la commissione Bilancio esprime un parere sulle disposizioni di natura finanziaria di una proposta di legge, per poi votare il testo e inviarlo nuovamente alle commissioni competenti in materia per il voto definitivo prima del passaggio all’Aula.

Con riferimento alla proposta di legge n. 134, la commissione Bilancio ha approvato quattro emendamenti proposti dall’assessora regionale Alessandra Sartore, in conseguenza dei quali la previsione di esentare dal pagamento della tassa automobilistica regionale i mezzi della protezione civile è stata trasformata in un contributo a titolo di rimborso per il quale la Regione ha stanziato 300 mila euro per ciascuna annualità 2021 e 2022. Con un altro emendamento, è stata eliminata la possibilità di ricorrere a consulenze esterne da parte dell’Agenzia di protezione civile. Infine, per quanto riguarda la specificità delle disposizioni finanziarie stanziate per la proposta di legge, con l’ultimo emendamento la commissione ha approvato lo stanziamento di 250 mila euro in “spese correnti” e 3,5 milioni per “spese in conto capitale” per il biennio 2021-2022 finalizzato all’istituzione e al funzionamento dei Centri polifunzionali di prossimità di protezione civile (Cpp).

Con riferimento invece alla proposta di legge n. 192, la commissione bilancio ha approvato solo l’emendamento che sostituisce l’articolo 3, quello sulle disposizioni finanziarie, con il quale viene istituito un “Fondo per gli interventi per la celebrazione della Giornata di Ventotene luogo della memoria e isola d’Europa”, dotato di 50 mila euro per l’anno in corso e di 150 mila euro per il 2021. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su