In commissione II l'atto di indirizzo per la concessione di contributi per iniziative sull'Europa

Presentato dal presidente Capriccioli ai consiglieri della commissione il bando proposto quest'anno a scuole e pubbliche amministrazioni.
Bandiere Europa. 29/10/2021 - Fissato oggi dal presidente della seconda commissione Affari europei e internazionali, cooperazione tra i popoli, Alessandro Capriccioli, per la prossima settimana, segnatamente mercoledì 3 novembre, il termine per presentare osservazioni da parte dei consiglieri all'atto di indirizzo concernente: "Indirizzi per la concessione di contributi alle amministrazioni pubbliche per le finalità di cui all'articolo 15, comma 2, della legge regionale n. 1 del 2015 (Disposizioni sulla partecipazione alla formazione e attuazione della normativa e delle politiche dell'Unione europea e sulle attività di rilievo internazionale della Regione Lazio) e successive modifiche." Il venerdì successivo, 5 novembre, dovrebbe quindi essere possibile mettere ai voti l’atto con le relative eventuali proposte di modifica.

Il contenuto dell’atto, come ha spiegato lo stesso presidente ai consiglieri, consiste essenzialmente in una proposta di bando per progetti di cittadinanza europea, riservato ai comuni e alle scuole e che darà origine ai relativi finanziamenti: si tratta in genere, ha detto ancora Capriccioli, di somme abbastanza limitate ma che permettono tuttavia di dare luogo a iniziative a volte anche molto interessanti, il cui scopo è spesso la sensibilizzazione dei ragazzi sui benefici derivanti dall’appartenenza all’Unione, oppure la promozione della conoscenza e della memoria della storia dell’Unione europea o ancora della conoscenza del meccanismo di funzionamento delle istituzioni europee attuali.  

In mancanza di pareri discordi da parte dei consiglieri e di interventi degli stessi nel merito, il presidente Capriccioli ha quindi dato per accolte le sue proposte operative sulla tempistica e chiuso i lavori della commissione di oggi. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su