menù principale per la navigazione

  1. menù argomenti correlati
  2. contenuto della pagina
  3. servizi

Ora per ora:

ferma lo scorrimentomostra tutte le notizie
Siete qui: Homepage / Patrocini

Patrocini



L'Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio può concedere il suo patrocinio ad iniziative promosse da Enti pubblici e privati, associazioni di categoria, organismi rappresentativi di forze sociali e sindacali, che siano dirette a valorizzare momenti di confronto e di approfondimento di temi sociali, economici e culturali coerenti con l'attività istituzionale propria del Consiglio Regionale.

La concessione del patrocinio non comporta né l'erogazione di contributi, né alcuna partecipazione alle spese organizzative della iniziativa o manifestazione.

La concessione del patrocinio deve essere evidenziata attraverso l’inserimento dello stemma del Consiglio regionale e dell’indicazione che la manifestazione si svolge “con il patrocinio del Consiglio regionale” sui documenti ufficiali della manifestazione e su tutto il materiale promozionale, divulgativo e pubblicitario utilizzato per la comunicazione e la promozione dell'evento.

La richiesta di patrocinio, redatta su carta intestata e firmata dal legale rappresentante dell’organismo richiedente, deve essere indirizzata al Presidente del Consiglio, indicando con precisione il tipo di manifestazione o di iniziativa per le quali si richiede il patrocinio e la data ed il luogo precisi di svolgimento. Inoltre, deve essere corredata da tutta la documentazione relativa all’evento, come i preventivi di spesa, le eventuali schede illustrative e i dépliant.

Scrivi a:
Presidente del Consiglio regionale del Lazio

Via della Pisana, 1301 – 00163 ROMA
e-mail: dleodori@regione.lazio.it



Contributi

Al seguente link è disponibile il modello di domanda utilizzabile per la sola concessione di contributi di cui all’articolo 8 del “Regolamento per la concessione di contributi, ai sensi dell'articolo 12 della legge 7 agosto 1990, n. 241 e successive modifiche, in applicazione della Legge regionale 15 maggio 1997, n. 8 e successive modifiche, e della Legge regionale 16 novembre 2015, n. 15”, di cui all’Allegato A alla deliberazione dell’Ufficio di Presidenza 3 dicembre 2015, n. 127. L’iniziativa oggetto di domanda di contributo, ai sensi della richiamata disposizione regolamentare, deve necessariamente rientrare in una o più delle fattispecie di seguito elencate:
  1. iniziativa diretta al perseguimento di finalità di solidarietà e aiuto ad altre popolazioni colpite da calamità naturali o da altri eventi di natura eccezionale ai sensi dell’articolo 4, comma 4 del Regolamento di cui trattasi;
  2. iniziativa fortemente radicata sul territorio e con caratteri di continuità e ricorrenza;
  3. iniziativa contenente elementi di forte originalità, promozione e comunicazione tali da assicurare, congiuntamente, un elevato livello di visibilità mediatica, attrattività e supporto all’economia locale.
La domanda deve essere inviata all’attenzione del Presidente del Consiglio regionale, ai seguenti indirizzi e-mail: presidentecrl@regione.lazio.it ; dleodori@regione.lazio.it

torna al menù