home / trasparenza / consultazione aperta aggiornamento ptpc

Avviso per la consultazione aperta sull'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione 2019-2021 (PTPC 2019/2021)

Avviso pubblicato il 21.12.2018

Il Piano triennale di Prevenzione della corruzione 2019-2021, comprensivo della sezione dedicata al Programma della Trasparenza, è aperto ai contributi e alle osservazioni dei cittadini e delle organizzazioni portatrici di interessi collettivi, che possono inviare proprie proposte di modifica al testo riportato in allegato al presente avviso.
Tali proposte potranno essere inoltrate entro e non oltre 15 giorni dalla pubblicazione nel sito istituzionale del presente avviso, al seguente indirizzo di posta elettronica: anticorruzionecrl@regione.lazio.it.

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO (UE) 679/2016

Il Consiglio regionale del Lazio è il titolare del trattamento dei dati personali acquisiti a seguito della presentazione delle osservazioni e delle proposte per l’aggiornamento del Piano triennale di Prevenzione della corruzione e del Programma triennale per la Trasparenza 2019-2021. I dati raccolti saranno trattati esclusivamente per le finalità istituzionali connesse a tale procedimento di consultazione.
Delegato al trattamento dei dati è il Direttore del Servizio Prevenzione della corruzione, Trasparenza, dott. Paolo Cortesini, nella sua qualità di Responsabile della Prevenzione della corruzione, Trasparenza (RPCT). I dati personali acquisiti saranno trattati dal Delegato al trattamento e dalle persone da esso autorizzate mediante procedure anche di tipo informatico. Resta garantito per i soggetti proponenti, in qualità di interessati, l’esercizio dei diritti previsti dall’articolo 15 e seguenti del regolamento (UE) 2016/679, ove applicabili. In merito, in conformità con quanto previsto dall’art. 13, par. 2., lettere b) e d) dello stesso regolamento (UE) e al fine di garantire un trattamento corretto e trasparente, si segnala, tra l’altro, il diritto dell’interessato di chiedere al Consiglio regionale del Lazio, rispetto ai propri dati personali:
  • la conferma che sia o meno in corso un trattamento degli stessi e quindi l’eventuale accesso a essi e una serie di informazioni;
  • la loro rettificazione o cancellazione;
  • la limitazione del trattamento ovvero il diritto di opporsi allo stesso;
  • il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali ove ritenga che il trattamento degli stessi avvenga in violazione di quanto previsto dal regolamento (UE), seguendo a tal proposito le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dello stesso Garante (www.garanteprivacy.it).
INFORMAZIONI SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO
Responsabile del procedimento è il dott. Paolo Cortesini, contattabile ai seguenti recapiti: tel. 06/65937959;
mail: anticorruzionecrl@regione.lazio.it;   PEC : anticorruzione@cert.consreglazio.it.
Per informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Prevenzione della corruzione, Trasparenza ai seguenti recapiti telefonici: 06 65932744/7959.

                                          IL RESPONSABILE DELLA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE, TRASPARENZA
Dott. Paolo Cortesini

Pagina aggiornata il: 21/12/2018