Regolamenti del Consiglio Regionale

Il Consiglio regionale è dotato di autonomia organizzativa, amministrativa, contabile e di gestione patrimoniale, che esercita attraverso i propri regolamenti interni.
Tra questi il principale è costituito dal Regolamento del Consiglio, che disciplina l’organizzazione e le modalità di funzionamento del Consiglio e dei propri organi interni, l’iniziativa delle leggi e dei provvedimenti amministrativi di competenza del Consiglio, le procedure di nomina, designazione, indirizzo e controllo, informazione e partecipazione, assicurando l’effettivo esercizio delle prerogative dei consiglieri e i diritti dell’opposizione.

Regolamenti del Consiglio Regionale

Regolamento di accesso alla sede e all'aula
Linee guida per l'accesso all'Aula e alle sue pertinenze
Regolamento per la gestione dell'apertura di credito a favore di funzionario delegato
Disciplina relativa alle sanzioni nel caso di assenza del consigliere regionale dai lavori dell'Aula
Criteri e modalità per la determinazione del rimborso delle spese effettivamente sostenute e documentate dal Presidente e dai componenti del Collegio dei Revisori dei Conti della Regione per gli spostamenti necessari per l'esercizio delle funzioni

Condividi su