home / archivio notizie / dettaglio notizia

Consiglio Lazio, ok a proroga termine approvazione Ptpr al 14 febbraio 2019

In considerazione della scadenza della legislatura, slitta di un anno il termine per l'approvazione del nuovo piano territoriale paesistico.
Aula consiliare12/02/2018
L’Aula del Consiglio regionale ha approvato oggi, con 34 voti favorevoli su 37 presenti (3 astenuti) la proposta di legge di iniziativa di Giunta per prorogare i termini di approvazione del piano territoriale paesistico (Ptpr). La scadenza entro la quale l'Aula dovrà deliberare il nuovo Ptpr del Lazio passa così dal 14 febbraio 2018, per cui era originariamente prevista, al 14 febbraio 2019. Il termine originario era stato previsto dalla legge regionale 24 del 1998, su cui vanno ad incidere le modifiche normative.

L’esigenza della proroga nasce dalla necessità di una serie di adempimenti che, in considerazione della scadenza della legislatura, non consentirebbero di portare il Ptpr in aula in tempo per l'approvazione. Secondo quanto riportato nella delibera di Giunta di presentazione della proposta di legge, infatti, nel corso del 2016 e nel 2017 il Consiglio regionale è stato impegnato nell’esame degli elaborati, caratterizzati da un'elevatissima qualità di dettaglio e rappresentazione. Su di esso, inoltre, sono state presentate istanze e opposizioni a seguito di una consultazione pubblica.

Il Ptpr del Lazio – i cui contenuti sono stati condivisi tra Regione e MiBACT – era stato trasmesso in formato digitale l'8 marzo 2016 dalla Giunta al Consiglio regionale. Sulla proposta di deliberazione consiliare si erano espressi il Consiglio regionale economia e lavoro (Crel), l’8 aprile 2016, e il Consiglio delle Autonomie locali del Lazio (Cal), il 28 luglio 2016.

Rispetto al testo approvato all’unanimità lo scorso 25 gennaio dalla commissione Ambiente, lavori pubblici, mobilità, politiche della casa e urbanistica, l’Aula oggi ha inserito un secondo comma all’articolo 1, riguardante la necessità di aggiornare la base cartografica del Ptpr, e introdotto un articolo aggiuntivo per il quale, fino all’approvazione definitiva del Ptpr, la tutela dei beni paesaggistici si attua secondo le previsioni dei piani delle aree naturali protette qualora definitivamente approvati dal Consiglio regionale. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Ufficio Stampa


Condividi su