home / collegio revisori conti

Collegio dei Revisori dei Conti

Il Collegio dei revisori dei conti della Regione Lazio è stato istituito con Legge regionale n.4 del 2013, in attuazione del DLGS n. 138 del 13/08/2011, convertito dalla Legge n. 148 del 14/09/2011 e del DL 174/2012.

Il Collegio dei revisori dei conti è un organo di vigilanza sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica ed esercita il controllo sulla gestione finanziaria della Regione Lazio, in raccordo con le sezioni regionali della Corte dei conti.
In particolare, il Collegio dei revisori dei conti esprime parere obbligatorio sulle proposte di legge di bilancio, di assestamento, di variazione del bilancio, di rendiconto e sui relativi allegati: i pareri espressi vengono, poi, allegati alle proposte di legge e trasmessi al Consiglio regionale.

Il Collegio dura in carica tre anni, si riunisce almeno una volta ogni tre mesi ed è composto da tre membri - di cui uno con funzioni di presidente - nominati dal Consiglio regionale, a seguito di estrazione a sorte da un elenco di candidati in possesso di specifica qualificazione professionale in materia di contabilità pubblica e gestione economica e finanziaria anche degli enti territoriali.

Il Collegio presenta semestralmente al Consiglio regionale e alla Giunta regionale una relazione sull’andamento della gestione amministrativa e finanziaria dell’ente e può procedere, in qualsiasi momento, ad atti di ispezione e di controllo, nonché richiedere notizie sull’andamento delle operazioni svolte.

Il Collegio dei revisori dei conti è, attualmente, così composto:

  • Antonio Bizzarri (Presidente)
  • Paolo Salani (componente)
  • Vincenzo Monforte (componente)
Struttura amministrativa di supporto al Collegio dei Revisori dei Conti
Responsabile: dott.ssa Erminia Ferrara
Tel. 06/65932981

Condividi su