home / il consiglio in europa / sessione europea del consiglio regionale

Sessione europea del Consiglio regionale

La legge regionale n. 1 del 2015, stabilisce che il Consiglio regionale si riunisce in apposita sessione europea per la trattazione di tutti gli aspetti riguardanti l’attuazione della normativa europea nelle materie di propria competenza, di norma, attraverso la presentazione della proposta di legge regionale europea e per la formulazione di indirizzi generali alla Giunta relativamente all’esercizio delle proprie funzioni in ambito europeo.

Legge regionale europea
(articolo 9 della legge regionale n.1 del 2015)

In virtù della legge regionale n. 1 del 2015, la Giunta regionale garantisce il periodico adeguamento dell'ordinamento regionale agli obblighi derivanti dall'appartenenza all'Unione europea presentando al Consiglio regionale, di norma entro il 31 marzo di ogni anno, la proposta di legge regionale europea all’esame della quale è dedicata la sessione europea del Consiglio regionale.

Relazione informativa annuale della Giunta al Consiglio regionale
(articolo 11 della legge regionale n.1 del 2015)

Entro il 31 marzo di ogni anno, la Giunta regionale trasmette al Consiglio regionale la relazione informativa annuale sull'esercizio delle proprie funzioni in ambito europeo all’esame della quale, entro il 30 aprile, la II commissione consiliare competente in materia di affari europei approva una risoluzione con cui definisce gli indirizzi generali alla Giunta per l’azione della Regione a livello europeo.
In particolare, la relazione informativa annuale della Giunta al Consiglio regionale mira ad assicurare un informazione costante riguardo la posizione sostenuta dalla Regione nella trattazione degli atti normativi e delle politiche europee di interesse regionale nelle sedi istituzionali nazionali ed europee, lo stato di conformità dell’ordinamento regionale agli obblighi derivanti dal diritto dell’Unione europea, le procedure di infrazione e lo stato di avanzamento dei programmi della regione cofinanziati dall’unione europea.