home / comunicati / dettaglio

Lazio. Corecoco su rendiconto Regione: sì a maggioranza

Con il voto contrario della presidente Corrado, il Comitato regionale di controllo contabile ha dato parere favorevole alle risultanze del Rendiconto della Regione

Aggiornati a domani alle ore 15 i lavori della commissione Bilancio

 

“Dall’esame dei dati del rendiconto generale emerge che la Regione, con un debito rilevante e in crisi di liquidità, è in una situazione di forte insostenibilità dei conti.  Ciò inficia i servizi, in primis sanità e trasporti, che la Regione è chiamata a erogare. Questi dati mi spingono a dare parere non favorevole”. Così la presidente del Comitato regionale di controllo contabile (Corecoco), Valentina Corrado (M5s), ha motivato il suo voto sulle risultanze del Rendiconto generale della Regione Lazio per l’esercizio finanziario 2016, contenute nella relazione da lei stessa illustrata al comitato. Tra le risultanze che hanno spinto la presidente Corrado a votare contro: quasi 10 miliardi di disavanzo effettivo (al lordo delle anticipazioni di liquidità), un servizio del debito che pesa ben 447 milioni di euro, un’esposizione finanziaria debitoria complessiva di oltre 21 miliardi di euro, peggiorata rispetto al 2014 di circa 1,3 mld.

Perplessità sono state espresse dagli altri due membri del Corecoco presenti, Daniele Mitolo (Pd) e Daniele Fichera (Psi), i quali hanno invece dato parere favorevole. “Sono perplesso perché noi facciamo valutazioni di tipo tecnico, non politico – ha dichiarato Mitolo – Un parere negativo potrebbe essere espresso con motivazioni di tipo tecnico – amministrativo. Comunque, l’esercizio in questione presenta ancora delle criticità, ma evidenzia anche un progressivo miglioramento da un punto di vista numerico. Per questo il mio parere è favorevole”. E in effetti nella relazione del Corecoco si legge di una progressiva riduzione del disavanzo consolidato nel corso della presente legislatura, passato dai 9,31 mld del 2013 ai 3,21 mld del 2016. “Trovo stravagante – ha dichiarato Fichera – che la presidente voti contro la sua stessa relazione. Noi stiamo votando questo testo, non il rendiconto, che sarà votato in altra sede”.  Sul significato del voto del comitato è nato un dibattito al quale ha partecipato anche l’attuale presidente del gruppo consiliare del Movimento 5 stelle, Gaia Pernarella.

Dopo il voto sul rendiconto della Regione e la discussione che ne è seguita, la seduta è stata aggiornata a domani alle ore 11, per l’esame dei rendiconti delle agenzie e degli enti dipendenti della Regione Lazio, sempre per l’esercizio finanziario 2016. Come ha spiegato la presidente Corrado, il Corecoco non potrà invece esprimere il parere di competenza sui bilanci di previsione 2018 degli enti dipendenti e delle agenzie, visto il notevole ritardo con il quale tali enti hanno provveduto a trasmettere i bilanci corredati dai relativi allegati.

Nel pomeriggio la quarta commissione, presieduta da Simone Lupi (Pd), ha aggiornato i lavori per l’esame dei documenti della sessione di bilancio a domani, venerdì 22 dicembre, a partire dalle ore 15.

Roma, 22/12/2017


Ufficio stampa
indirizzo: Via della Pisana 1301 00163 - Roma
tel: 06.6593.2408
fax: 06.6500.1518
e-mail: areainformazione@regione.lazio.it

Ufficio Stampa


Condividi su