Piani di zona, esaminati i casi di Spinaceto 2 e Ponte Galeria

Nuova audizione della commissione speciale del Consiglio regionale, sotto esame ancora la questione dei prezzi massimi di cessione.
Un'immagine di Spinaceto 2 25/11/2019 - La commissione speciale sui piani di zona per l’edilizia economica  e popolare del Consiglio regionale, presieduta prima da Roberta Lombardi e poi da Fabrizio Ghera, ha esaminato oggi altri due casi.

Il primo č quello di Spinaceto 2, in IX Municipio, che riguarda in particolare 4 operatori, per uno dei quali č stata avviata la procedura di revoca della convenzione e quindi di acquisizione dell’immobile al patrimonio pubblico da parte del Comune di Roma, mentre per gli altri si stanno rivedendo le tabelle dei prezzi massimi di cessione, in maniera da poter procedere con i rogiti e la definitiva assegnazione degli alloggi.

Il secondo caso č quello del piano di zona di Ponte Galeria, in XI Municipio, dove i problemi sul prezzo massimo di cessione riguarda un solo operatore e dove c’č il rischio che 15 appartamenti vengano messi all’asta in tempi brevi. Sulla zona di Ponte Galeria ci sono anche diversi problemi per quanto riguarda le opere di urbanizzazione: manca ancora il ponte che dovrebbe collegare le due parti del quartiere, divise dalla ferrovia Roma-Fiumicino, mancano le opere idrauliche che dovrebbero proteggere la zona dagli allagamenti, le opere realizzate non sono state ancora prese in carico dal Comune di Roma. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio

Condividi su