Commissione Bilancio: 2,1 milioni di euro per la legge sulla nuova mobilità

Via libera agli stanziamenti del testo unificato delle pl 190 e 192

Una pista ciclabile 11/09/2017 - La proposta di legge in materia di piste ciclabili ha ottenuto uno stanziamento complessivo di 2,1 milioni di euro, per il biennio 2018-2019. La quarta commissione consiliare permanente, Bilancio, partecipazione, demanio e patrimonio, programmazione economico-finanziaria, presieduta da Simone Lupi, ha dato parere favorevole a tre emendamenti in materia finanziaria al testo unificato delle proposte di legge 190 - prima firmataria Cristiana Avenali (Pd) - e 192 - primo firmatario Devid Porrello (M5s) -,  “Disposizioni per favorire la mobilità nuova”.

Il nuovo articolo 12 bis (“Disposizioni finanziarie”), illustrato dall’assessore al Bilancio, Alessandra Sartore, prevede l’istituzione di due fondi, uno di parte corrente con uno stanziamento di 250 mila euro per ciascuna annualità 2018 e 2019, uno in conto capitale, 800 mila euro per ciascuna annualità 2018 e 2019, “per favorire la mobilità nuova e la mobilità ciclistica” sul territorio regionale.

Prima della fine dei lavori, è intervenuto il consigliere Giancarlo Righini (FdI) per annunciare il suo voto contrario all’emendamento, in chiave polemica. “Lo stanziamento è risibile, meno di una goccia nell’oceano – ha dichiarato Righini -  Questa legge è pura propaganda”. Il provvedimento dovrà ora tornare alla sesta commissione, prima di essere inviato all’Aula per l’approvazione definitiva. A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio