Via libera in commissione alla costituzione dei Poli tecnico-professionali

Parere favorevole in quinta commissione allo schema di delibera che ora torna in Giunta per l’approvazione definitiva.

20/04/2017 - La commissione Cultura, diritto allo studio, istruzione, pari opportunità, politiche giovanili, spettacolo, sport e turismo, presieduta da Cristian Carrara, oggi ha dato parere favorevole a maggioranza allo schema di delibera di Giunta n. 200 che individua le aree economiche e professionali per la costituzione dei Poli tecnico-professionali nell’ambito del piano territoriale triennale per l’istruzione e la formazione tecnica superiore. Il provvedimento torna in Giunta per l’approvazione definitiva.

Precedentemente illustrata da Massimiliano Smeriglio, vicepresidente della Giunta e assessore regionale alla formazione, ricerca, scuola, università e turismo – presente anche oggi in commissione – la delibera individua cinque aree economiche professionali:

-       Turismo ed economia del mare;
-       Informatica e meccanica;
-       Agroalimentare e ambiente;
-       Comunicazione e audiovisivo;
-       Servizi commerciali.

Il provvedimento, inoltre, promuove anche la costituzione di un Polo tecnico-professionale afferente a una delle suddette aree, che sarà successivamente individuato dalla direzione regionale competente in materia di istruzione e formazione.

Hanno partecipato alla seduta i consiglieri: Gian Paolo Manzella ed Eugenio Patanè (Pd); Daniela Bianchi e Rosa Giancola (Mdp); Piero Petrassi (Cd); Pietro Sbardella (Misto); Gianluca Perilli e Silvana Denicolò (M5s). A cura dell'Ufficio stampa del Consiglio Regionale del Lazio